Palazzo Pubblico – Cagli

PALAZZO PUBBLICO – CAGLI

Cenni Storici

L’antica Cale, oggi Cagli, ospita nella centrale Piazza Matteotti (l’antica piazza Maggiore) il Palazzo Pubblico (Palazzo Maggiore), da sempre sede della magistratura pubblica e dell’attuale amministrazione comunale. A questo edificio, costruito nel 1289, venne poi accorpato il Palazzo del Podestà anch’esso edificato nello stesso anno. L’aspetto medievale del palazzo risente probabilmente degli influssi architettonici del vicino Palazzo dei Consoli di Gubbio, città natale di Federico da Montefeltro. E proprio a costui la comunità cagliese dono’ il palazzo Pubblico nel 1476.Il Duca Federico affido’ poi all’architetto Francesco di Giorgio Martini i lavori di ristrutturazione che conferirono al palazzo l’aspetto attuale. In questo periodo vennero predisposte delle modifiche riguardanti l’ingresso del palazzo. Si procedette inoltre all’abbattimento della merlatura, venne realizzata una spaziosa loggia, della quale restano solo i peducci, e vennero ripartiti gli spazi interni del pianterreno. Il palazzo rimarrà di proprietà dei duchi d’Urbino quasi ininterrottamente se si esclude una breve parentesi di reggenza Medicea. Nel 1631, alla morte di Maria Francesco II Della Rovere ultimo duca di Urbino, la costruzione passo’ allo Stato della Chiesa.
La facciata principale del palazzo, sulla quale si trovano il grande orologio datato 1575, e il balcone, domina la piazza nella quale spicca la fontana realizzata da Giovanni Fabbri nel 1736 su disegno dell’architetto Anton Francesco Berardi. Attualmente gli ambienti duecenteschi del palazzo del Podestà ospitano il Museo Archeologico e della via Flaminia.

Riferimenti:

Palazzo Pubblico


https://www.iluoghidelsilenzio.it/palazzo-pubblico-cagli-pu/

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound