Il Centro di Educazione Ambientale del Furlo e Valle del Metauro

IL Centro di Educazione Ambientale DEL FURLO E VALLE DEL METAURO

Il Centro di Educazione Ambientale (CEA) del Furlo e Valle del Metauro, gestito dalla Cooperativa Sociale di Comunità A+B La Macina Terre Alte, è un’agenzia territoriale che offre servizi culturali, ricreativi, ambientali e turistici.
L’obiettivo è perseguire lo sviluppo sostenibile, solidale e partecipato del territorio montano. promuovendo una cultura ambientale legata ai temi della sostenibilità dei rapporti tra l’uomo e il suo ambiente naturale e sociale.
Tramite il CEA del Furlo, la cooperativa negli anni ha rafforzato, in maniera significativa, la propria presenza ed il suo impegno sul territorio appenninico in termini di progetti, di sinergie create, di servizi offerti e cittadini ospitati nelle strutture ricettive collegate.

Il sistema CEA Furlo e Valle del Metauro, opera in forte sinergia con gli enti locali del territorio tra cui il Comune di Acqualagna, il Comune di Sant’Ippolito e la Comunità Montana del Catria e Nerone.

Da anni si opera sull’intero territorio di riferimento nella costruzione di un sistema coordinato e diffuso per salvaguardare la biodiversità, ambientale e culturale presente, è inserito e riconosciuto quindi nel sistema della rete dei Centri di Educazione Ambientale delle Regione Marche (INFEA Marche) e nel sistema INFEA Nazionale istituito del Ministero dell’Ambiente.
Le strutture afferenti al Sistema CEA Furlo e Valle del Metauro sono:
• Struttura tecnico operativa con aula didattica di Pianacce (Comune di Acqualagna),
• Ostello Sorbolongo – 30 posti letto (Comune di Sant’Ippolito)
• Parco Avventura del Furlo ( progetto Explora)
• Centro soft rafting e bike Parco La Golena del Furlo ( progetto Explora)

Progetto Parco Explora (Progetto Didattico 2018/2019) Un network di servizi turistici sostenibili dedicati all’informazione, all’accoglienza e al tempo libero:
• Furloexplora – Servizi turistici-ricreativi e culturali che spaziano dal Parco Avventura Gola del Furlo, alla navigazione delle acque interne in canoa e gommoni da rafting, trekking e altre discipline outdoor per valorizzare l’area naturale del Furlo e di Acqualagna.
Si mira a promuovere una rete di accoglienza strutturata ed efficiente, ispirata ai principi del turismo di comunità, che creino un legame stretto con il turista, rendendo il territorio accessibile a tutte le persone, garantendo la sostenibilità ambientale e di impatto sociale per i residenti.
• Furloadventure: Pensato per visitare l’area Protetta del Furlo e tutta l’asta del fiume Metauro, è rivolto a tutti gli appassionati di natura e delle attività all’aria aperta, i quali vogliono arricchire l’esperienza con informazioni offerte dalle nostre Guide Ambientali escursionistiche ed anche con un pizzico di avventura in totale sicurezza.
Si organizzano esperienze turistico-educative di uno o più giorni rivolte a scuole, università e a gruppi organizzati; esperienze costruite su proposte di natura ricreativo-educativa sulla biodiversità e il paesaggio naturale e umano.

Il paesaggio è al centro della programmazione progettuale del CEA del Furlo, sede principale per l’appunto del progetto: “Welcome – Ecomuseo del Paesaggio Rurale del Montefeltro” finanziato dal Gal Montefeltro.
Il progetto prevede uno spazio, sia fisico che concettuale, dove in forma permanente, si estrinsecano le funzioni di ricerca, conservazione, valorizzazione di un insieme di beni naturali e culturali, rappresentativi di un ambiente e dei modi di vita che lì si sono succeduti.
Una serie di punti d’interesse territoriali da censire, mappare, frequentare, apprezzare e capire come un enorme museo vivente creato nel tempo dalla natura e dall’uomo ed in continua evoluzione per promuoverne la conservazione, il restauro, la conoscenza, la fruizione e lo sviluppo secondo criteri di sostenibilità.

Il CEA del Furlo coordina anche il “Centro servizi per il turismo accessibile, inclusivo e sostenibile” all’interno del progetto regionale sul turismo accessibile: “Marche for All – Turismo per tutti”
L’intervento proposto dal progetto, si concentra prevalentemente nell’area montana della Provincia di Pesaro Urbino, area dove hanno sede gli altri CEA della Macina Terre Alte:
CEA del Catria e del Bosco di Tecchie
CEA del Nerone, e dell’ Alpe della Luna
CEA Bosco dei Folletti Urbania – Associazione il Ghiro Urbania
Il Centro, ha il compito di progettare ed erogare servizi turistici accessibili e inclusivi per persone con bisogni speciali o per altri interlocutori o intermediari della proposta (ad esempio Agenzie di Viaggio, TO, altre organizzazioni del terzo settore che necessitano per i propri utenti di servizi specifici).
L’intervento prevede di migliorare l’accessibilità, tramite l’abbattimento di eventuali barriere architettoniche, dotarsi di attrezzature, mezzi, ausili per garantire una mobilità accessibile,.
la realizzazione di sentieri escursionistici accessibili e con servizi di accompagnamento qualificato, riqualificare a livello formativo, per acquisire competenze specifiche del turismo accessibile, le figure educative, socio-sanitarie, turistiche e operatori della ricettività e connetterli tra loro per garantire un servizio inclusivo, incrementare l’occupazione e le competenze professionali e personali di persone con bisogni speciali, attraverso la realizzazione di tirocini.
Tramite il turismo accessibile, si migliora la qualità di vita anche dei residenti apportando servizi e incrementando l’indotto economico ma, non da meno, si collabora alla crescita umana e valoriale della comunità.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google
Spotify
Consent to display content from Spotify
Sound Cloud
Consent to display content from Sound